Le Moricce

Ogni anno l’Associazione “Arte e Dintorni” organizza una gita culturale in Toscana. La meta finale di quet’ultima è un borgo arroccato tra le colline in provincia di Arezzo, immerso nei boschi e nel silenzio, lontano dalla caotica vita della città. Una domenica d’agosto questo borgo, che porta il nome di “Le Moricce“, prende vita. Gli abitanti delle pochissime case aprono le porte all’ospitalità, offrendo un buffet incredibilmente ampio, dove ogni leccornia è fatta in casa. Da citare è sicuramente il pentolone di polenta, ricoperta di ragù o di salsa ai funghi, che viene offerta ai visitatori gratuitamente. Inoltre vengono organizzati simpatici giochi per intrattenere il pubblico durante l’arco di tutto il pomeriggio, a fianco della lotteria e dei gruppi folkloristici.

Gli artisti di “Arte e Dintorni” spesso si cimentano qui in gradite estemporanee. Ma oltre alla visita fissa delle Moricce, la gita prevede sempre altre tappe precedenti, in mattinata e nel primo pomeriggio. In questo modo i soci hanno modo di visitare edifici storici o religiosi, città toscane, mostre d’arte, per poi rilassarsi in allegria in questo piccolo e magico borgo.